17/7/05

Home Echi di stampa Pubblicazioni Il mercatino I link L'archivio Spazio Giovani In calendario Le foto

Pelagie: Proteste finite! Arriva la "Carpaccio"...

17 Luglio 2005. A placare gli animi dei trasportatori e dei pescatori lampedusani in agitazione sarà la nave "Vittore Carpaccio". E' dal lontano 1972 che il nome della nave Vittore Carpaccio non compare più alla vista dagli abitanti delle Pelagie.

Stranamente, dopo un progressivo alternarsi di navi, a effettuare da lunedì 18 Luglio il doppio collegamento con le isole di Linosa e Lampedusa, e ad entrare così in scena sul teatro del Canale, sarà proprio la M/n Vittore Carpaccio. Non è certamente la nave che faceva la spola nel 1972, ma si tratta di una grande unità della Siremar,che fino a poche settimane fa collegava l'arcipelago eoliano a Napoli e Milazzo, prima che venisse definitivamente sostituita dalla terza gemella ex adriatica "Laurana".

L'arrivo della "Carpaccio" è una risposta alla protesta che in questi giorni ha caratterizzato l'ambito trasporti per le isole Pelagie. Da diversi giorni infatti gli autotrasportatori si sono rifiutati di imbarcarsi sull'unico traghetto in partenza da Porto Empedocle diretto verso le due isole, il "Paolo Veronese", perché ritenuto poco capiente e inadeguato. Un analogo fronte di protesta si è avuto a Lampedusa con il primo sciopero avvenuto giorno 12 per chiedere collegamenti con l'isola madrea mezzo di traghetti più grandi e adeguati. Sia dalla sponda sicula, sia dagli ultimi lembi isolani d'Europa, il motivo di tensione e di richiesta era forte e comune. Finalmente nella mattinata di ieri a porre fine alla protesta è stato proprio il primo cittadino delle Pelagie Bruno Siragusa che ha annunciato l'entrata in linea del secondo traghetto che affiancherà la tanto nota "Paolo Veronese". Da lunedì, quindi, per Linosa e Lampedusa partiranno due navi che serviranno a smaltire la quarantina di mezzi commerciali fermi sulla banchina di "Vigata". E tutto questo in attesa  del ritorno della M/n Sansovino, momentaneamente ritirata alla Fincantieri di Palermo per i necessari lavori di riparazione dopo l'incidente a Linosa. Sempre ieri Siragusa ha ringraziato per l'interesse mostrato verso questa vicenda il presidente della Regione Cuffaro, il ministro ai trasporti Lunardi, l'on.le Miccichè, e l'assessore regionale alle presidenza Michele Cimino.

               Imbarco sul "Paolo Veronese" a Linosa

(testo e foto di foildani- foto del "Carpaccio" tratta dalweb)
 


Questa pagina è stata aggiornata il 17/7/05
Webmaster e redattore responsabile: Guido Picchetti