1/8/05

Home Echi di stampa Pubblicazioni Il mercatino I link L'archivio Spazio Giovani In calendario Le foto

Linosa. Conclusi i festeggiamenti della "Madonna Stella Maris"

1 Agosto 2005.  Si Ŕ conclusa ieri sera con l'ultima serata danzante le festa della "Madonna Stella Maris". La festa avviene puntualmente ogni anno animando l'isola di spiritualitÓ l'ultima settimana di Luglio. Si p¨˛ definire una festa di giovane etÓ, dato che Ŕ nata nel 1995 in occasione del 150░ anniversario della colonizzazione dell'isola di Linosa, parallelamente alla nascita del "Gruppo Folklore del Mare". L'ultima domenica di Luglio del 1995 infatti, a memoria dei caduti in mare, venne posta sul fondo di Cala Pozzolana una statua della Madonna con il Bambino. Da quel giorno poi ad ogni ricorrenza la festa venne arricchita sempre di pi¨, fino a vedere da qualche anno la massiccia presenza della Guardia Costiera di Lampedusa e la banda musicale.

Elevata la presenza di turisti e isolani, che hanno partecipato e assistito quest'anno alla processione che dalla Chiesa Ŕ giunta fino a Pozzolana, passando per lo Scalo vecchio dove il Vescovo Bommarito ha benedetto i natanti, il porto, i pescatori e il mare dell'isola. A Pozzolana il feretro della Madonna Ŕ stato imbarcato sulla motovedetta della Guardia Costiera CP 818, che si Ŕ recata sul luogo dove Ŕ posta l'originale statua della Madonna sommersa.

Diversi sono stati gli omaggi floreali che hanno visto trasformarsi il mare in un tappeto di fiori galleggianti, e diverse composizione sono state deposte direttamente sul fondo da sub. Al rientro sul panoramico chiosco "The Black Planet", che si inaugurerÓ a giorni, Ŕ stata celebrata la Santa Messa, conclusasi con le ultime parole del Vescovo Bommarito. "Pescatore quando parti segnati, quando arrivi ringrazia!".

 

(testo e foto di foildani)


Questa pagina Ŕ stata aggiornata il 1/8/05
Webmaster e redattore responsabile: Guido Picchetti